sabato 25 febbraio | 15:30
pubblicato il 28/apr/2013 12:00

Sparatoria Palazzo Chigi, l'uomo sarebbe un calabrese del 1967

Ha esploso sei colpi e dopo ha urlato "Sparatemi, sparatemi"

Sparatoria Palazzo Chigi, l'uomo sarebbe un calabrese del 1967

Roma, 28 apr. (askanews) - L'umo che ha sparato a Piazza Colonna, sarebbe un calabrese classe '67, anche se la data di nascita è da verificare, potrebbe anche essere del 1964. Secondo quanto riferito da agenti delle forze dell'ordine presenti a Piazza Colonna, l'uomo, di nome Luigi, veniva da Piazza Colonna diretto verso Montecitorio e all'angolo tra Palazzo Chigi e Montecitorio ha esploso 6 colpi verso due carabinieri in servizio sulla piazza. Mentre accorrevano gli altri agenti per bloccarlo, l'uomo, in giacca e cravatta, avrebbe gridato "Sparatemi, sparatemi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Sinistra
Nasce il movimento degli ex Pd, primo nodo il rapporto col governo
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Pd
Pd, Cuperlo: calendario congresso è errore, voto negativo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech