lunedì 23 gennaio | 16:42
pubblicato il 04/ago/2014 14:41

Spadolini: Gelmini (FI), eredita' di una nazione

''Amava l'Italia di quell''amore secolare' che soltanto una forza di origini risorgimentali come il Partito Repubblicano poteva coltivare. Amava Milano, citta' - ripeteva, citando Stendhal - che ha insegnato all'Italia ''a pensare europeo'.

Ricordare Giovanni Spadolini, a vent'anni dalla morte, significa rileggere in controluce gli eventi di una lunga stagione che ha avuto nel direttore del Corriere della Sera e, poi, primo ''laico' presidente del Consiglio uno dei suoi incontrastati protagonisti''. Lo scrive su Facebook Mariastella Gelmini, vice-capogruppo vicario di Forza Italia alla Camera, nel giorno delle commemorazioni di Giovanni Spadolini. ''La sua eredita' intellettuale e politica e' un patrimonio della nostra Nazione. Farne conoscere i moltissimi libri scritti, la sua attivita' di giornalista e di politico, e' il modo migliore di ricordarlo e per trovare nuovi stimoli per la rinascita dell'Italia'', conclude Gelmini. com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4