martedì 06 dicembre | 09:25
pubblicato il 29/ott/2011 13:07

Sondaggio Crespi: Centrosinistra al 46%, +8,8% su centrodestra

Pdl al 25,2%, Lega 8,4, Pd 23,6. Cresce Fli, Terzo Polo al 14,3%

Sondaggio Crespi: Centrosinistra al 46%, +8,8% su centrodestra

Roma, 29 ott. (askanews) - L'ultimo rilevamento dell'istituto Crespi Ricerche diretto da Luigi Crespi, sulle intenzioni di voto degli italiani, vede ancora l'area di centrosinistra in vantaggio sul centrodestra. Infatti - si legge in una nota - se si votasse oggi l'intera coalizione di centrosinistra totalizzerebbe il 46% dei voti contro il 37,2% del centrodestra. Nell'ambito del centrodestra - prosegue il comunicato - il Popolo della libertà guadagna lo 0,2% rispetto alla rilevazione precedente e si attesta al 25,2, anche la Lega recupera lo 0,1% arrivando all'8,4% di gradimento. Perde invece lo 0,2% La Destra di Storace che passa all'1,3%, stesso calo per Grande Sud che dall'1,5% della precedente rilevazione passa all'1,3%. Con gli altri partiti all'interno della coalizione che totalizzano l'1% il centrodestra arriva al 37,7%. La maggiore crescita la si riscontra nell'area del Terzo Polo dove Fli guadagna l'1,5% passando dal 3,5% di inizio mese al 5%. Perde lo 0,7% l'Udc di Casini che cala al 7,3%, in flessione anche l'Api di Rutelli all'1,5% e il Movimento per l'Autonomia allo 0,5% (-0,2%). In totale il Terzo Polo guadagna lo 0,4% e si posiziona al 14,3%. Per quel che riguarda il centrosinistra il Pd arriva al 23,6%, mentre l'Idv registra una flessione dell'1% cadendo al 7%, in calo anche Rifondazione Comunista e Partito dei Comunisti italiani che perdono lo 0,3% arrivando all'1,5%. Aumenta dello 0,7% il dato di Sel (7,2%), stessa crescita per i Radicali di Pannella che registrano il 2%. In flessione dello 0,2% sia i Socialisti (0,8%) che i Verdi (1,3%). Nel complesso la coalizione di centrosinistra perde lo 0,1% con una percentuale di gradimento del 46%. Al di fuori delle coalizioni il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo prende il 2,5% dell'elettorato (-0,5%). Diminuisce la percentuale degli indecisi che dal 40% della precedente rilevazione di inizio mese scendono al 39%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari