martedì 06 dicembre | 11:20
pubblicato il 13/lug/2013 11:12

Sociale/Senato: chieste modifiche al DL 78 in materia carceraria

(ASCA) - Roma, 13 lug - L'avvio dell'esame di merito in Commissione Giustizia del DL 78 in materia carceraria, approvato il 26 giugno dal Consiglio dei Ministri e contenente norme dirette ad attenuare l'emergenza del sovraffollamento nelle carceri con un piu' ampio ricorso alle misure alternative alla detenzione ha fatto emergere varie richieste di integrazione e correzione dell'articolato. Il Presidente Palma ha ricordato che il provvedimento vuole favorire la riduzione dei casi di detenzione negli istituti di pena, esclusivamente per le persone di non elevata pericolosita'; ferma restando la necessita' della detenzione in carcere dei condannati a pena definitiva che abbiano commesso reati di particolare allarme sociale. Ma ha sollecitato, analogamente a quanto ha fatto il relatore D'Ascola (PDL). In particolare ha espresso ''viva perplessita' per la scarsa chiarezza e la sovrapposizione fra la valutazione compiuta dal pubblico ministero e quella del magistrato di sorveglianza introdotta con il comma 4-bis dell'articolo 656 del codice penale. Ha poi sostenuto che la soppressione del divieto di concedere la detenzione domiciliare ai soggetti cui e' stato applicata la recidiva determina problemi sul piano sistematico.

Per il relatore perplessita' suscita anche la disposizione contenuta nell'articolo 3, che estende benefici specificamente previsti per tossicodipendenti che abbiano compiuto violazioni minori delle disposizioni in materia di stupefacenti ad ''altri reati'', senza specificarne ne' la natura ne' la gravita'.

crp/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari