sabato 03 dicembre | 13:18
pubblicato il 11/mar/2014 12:00

Slitta preconsiglio, verso Cdm domani pomeriggio. Nodo coperture

C'è ipotesi rinvio giovedì. Taglio cuneo, prevale soluzione Irpef

Slitta preconsiglio, verso Cdm domani pomeriggio. Nodo coperture

Roma, 11 mar. (askanews) - Nonostante la mole di provvedimenti in cantiere, o forse proprio per questo, slitta a domani mattina il preconsiglio dei ministri, originariamente convocato per questa mattina. La riunione dei tecnici ministeriali che dovrà vagliare i diversi provvedimenti - jobs act, taglio del cuneo, piano casa, piano scuola, pagamento dei debiti della Pubblica Amministrazione - si terrà dunque domani intorno alle 10. E il Cdm a questo punto dovrebbe tenersi nel pomeriggio. Ma più di una fonte affaccia anche la possibilità di un rinvio a giovedì: "Le questioni tecniche da risolvere sono ancora parecchie, non è detto si faccia in tempo per domani", spiega un sottosegretario che sta curando i diversi dossier. Uno dei problemi più intricati è quello relativo ai 10 miliardi per 'coprire' il taglio del cuneo fiscale - che al momento resta confermato in gran parte a vantaggio dei lavoratori - con le imprese che dovranno 'accontentarsi' del rimborso dei debiti e di alcune norme per la semplificazione burocratica che saranno annunciate nello stesso Cdm. Al momento, dalla spending review arriveranno circa 2-3 miliardi oltre ai 3 già inseriti nei tendenziali; altre risorse arriveranno da un ricalcolo in positivo della minore spesa per interessi - tra 1 e 2 miliardi - e ancora dal maggior gettito Iva generato dai pagamenti dei debiti P.A.. Infine, una parte della copertura dovrebbe essere garantita - in modo transitorio - da una "prudenziale" stima del rientro dei capitali, in attesa che la spending review produca altre risorse strutturali. Fonti del Tesoro smentiscono invece l'ipotesi di un 'taglio' alla spesa per l'acquisto degli F35.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari