domenica 04 dicembre | 20:01
pubblicato il 21/gen/2014 14:03

Siria: P.Chigi a M5S, incontro Gioia Tauro previsto senza parlamentari

(ASCA) - Roma, 21 gen 2014 - In relazione alla richiesta di alcuni parlamentari del M5S di poter partecipare alla riunione convocata questa mattina a Palazzo Chigi tra il Governo e le autorita' locali calabresi su Gioia Tauro si fa presente che il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi, ha contattato, nella giornata di ieri, il Vicepresidente della Commissione Difesa della Camera, l'onorevole Massimo Artini (M5S) comunicando che si e' trattato di un incontro tra il Governo e le autorita' locali e che, per questo motivo, non poteva essere prevista la partecipazione di parlamentari, che, peraltro, non sarebbe potuta essere limitata a un solo gruppo. Lo rende noto un comunicato della Presidenza del Consiglio. Il Sottosegretario, tuttavia, fermi restando i canali istituzionali di comunicazione tra Governo e Parlamento, si e' dichiarato disponibile a fornire all'onorevole Artini tutte le informazioni anche a seguito della riunione. com-sgr/red/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari