domenica 22 gennaio | 22:08
pubblicato il 20/dic/2013 13:07

Siria: Napolitano, da Italia buon contributo per evitare prova di forza

Siria: Napolitano, da Italia buon contributo per evitare prova di forza

(ASCA) - Roma, 20 dic - ''E' gratificante per l'Italia quello che si sta facendo in Libano. Sappiamo benissimo le ricadute devastanti che il conflitto in Siria ha sul Libano''. Lo afferma il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, in collegamento con il contingente italiano in Libano in occasione degli auguri di Natale.

Nella situazione siriana, aggiunge il presidente della Repubblica, ''l'Italia ha dato un buon contributo per evitare una prova di forza, si e' trovata la strada di un minimo di negoziato tra il governo siriano e quello del Libano sul punto delicatissimo delle armi chimiche. Una strada di negoziazione possibile anche perche' presidiata dagli italiani''.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4