domenica 11 dicembre | 08:53
pubblicato il 16/apr/2012 16:25

Siria/ Monti: Disponibili a invio osservatori, poi vedremo

"Sostegno a Onu e Lega Araba, nostro orientamento è pragmatico"

Siria/ Monti: Disponibili a invio osservatori, poi vedremo

Roma, 16 apr. (askanews) - "Siamo pragmaticamente orientati a vedere cosa succederà in questa fase, prima di ricondurla alla successiva": il presidente del Consiglio Mario Monti ha risposto così, in conferenza stampa con l'emiro del Qatar a villa Pamphilj, all'ipotesi che l'Italia prenda parte in futuro a una missione militare internazionale in Siria, qualora venisse decisa dall'Onu. "L'Italia è a sostegno della posizione espressa dal Consiglio di Sicurezza e dalla Lega Araba e che si concretizza per ora nell'invio di osservatori" ha spiegato Monti. "L'Italia - ha aggiunto - ha già segnalato la propria disponibilità a inviare dei propri osservatori nell'ambito di questo gruppo, e ci muoviamo in questo in stretto coordinamento anche con il Qatar con il quale abbiamo sempre avuto identità di vedute sul tema della crisi siriana".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina