domenica 26 febbraio | 02:44
pubblicato il 26/set/2012 21:26

Siria/ Monti all'Onu: Porre fine ai massacri, superare lo stallo

"La storia non sarà clemente nel giudicare i responsabili"

Siria/ Monti all'Onu: Porre fine ai massacri, superare lo stallo

New York, 26 set. (askanews) - Porre fine ai massacri in Siria, la comunità internazionale deve agire. Il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha ribadito il suo pensiero, nell'intervento all'Assemblea generale delle Nazioni Unite. "Nulla può essere raggiunto senza buona volontà e buona fede, di cui abbiamo bisogno se vogliamo mettere fine ai massacri in corso e alle massicce violazioni dei diritti umani in Siria. Il regime di Damasco si rifiuta di rispettare le risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu e continua a commettere violenze indiscriminate contro i civili. L'Italia sostiene totalmente la missione del nuovo inviato speciale per la Siria" e crede sia necessario che il Consiglio di sicurezza "superi lo stallo che sta impedendo un'effettiva azione internazionale. La storia non sarà clemente nel giudicare i responsabili" ha aggiunto Monti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech