domenica 11 dicembre | 15:34
pubblicato il 30/ago/2013 19:34

Siria: Letta, senza Onu Italia non partecipa ma siamo con Obama-Hollande

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''La guerra in Siria e' una guerra drammatica. La vicenda siriana ha preso un altro giro quando ci sono stati crimini contro l'umanita' e non possiamo che partire da una condanna irrevocabile. La legalita' di un intervento significa la base giuridica che le Nazioni Unite danno''. Lo afferma il premier Enrico Letta nel corso della Festa del Pd a Genova.

Se dovesse esserci un intervento armato ''noi non parteciperemo'' senza il via libera dell'Onu, ''ma e' evidente che in termini di posizione politica e supporto, se l'alternativa e' tra Obama-Hollande e dall'altra Assad, io non ho dubbi su dove stare'', conclude Letta.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina