mercoledì 22 febbraio | 15:40
pubblicato il 30/ago/2013 19:34

Siria: Letta, senza Onu Italia non partecipa ma siamo con Obama-Hollande

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''La guerra in Siria e' una guerra drammatica. La vicenda siriana ha preso un altro giro quando ci sono stati crimini contro l'umanita' e non possiamo che partire da una condanna irrevocabile. La legalita' di un intervento significa la base giuridica che le Nazioni Unite danno''. Lo afferma il premier Enrico Letta nel corso della Festa del Pd a Genova.

Se dovesse esserci un intervento armato ''noi non parteciperemo'' senza il via libera dell'Onu, ''ma e' evidente che in termini di posizione politica e supporto, se l'alternativa e' tra Obama-Hollande e dall'altra Assad, io non ho dubbi su dove stare'', conclude Letta.

ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%