mercoledì 07 dicembre | 16:18
pubblicato il 28/ago/2013 12:00

Siria/ Letta: Punire il regime, ma Italia vuole copertura Onu

Contro l'uso delle armi chimiche va messa in campo ogni reazione

Siria/ Letta: Punire il regime, ma Italia vuole copertura Onu

Roma, 28 ago. (askanews) - L'utilizzo di armi chimiche dapatre del regime siriano di Assad va "punito" ma l'Italia "per consolidata" giurisprudenza chiede che ogni intervento abbia la "copertura Onu". Lo ha ribadito il premier Enrico Letta, dando conto - in apertura dellaconferenza stampa al termine del Cdm sull'Imu - della riunione sulla Siria svoltasi in precedenza con i ministri competenti. Nella riunione "abbiamo confermato la posizione che il ministro Bonino ha espresso ieri in Parlamento: secca, netta condanna dell'utilizzo delle armi chimiche, un crimine contro l'umaninità. Chiediamo con grande forza che tutto quanto in termini di reazione e punizione sia messo in campo". Ma comeprevede la Costituzione italiana, "chiediamo un atto coperto dalle Nazioni Unite. Tuttavia abbiamo ribadito ai nostri alleati una forte condivisione della condanna nei confronti di quanto è avvenuto e del regime di Assad", che sta compiendo "atti criminali". Letta ha assicurato: "Seguiremo passo passo l'evolversi della situazione, per adesso il tipo di comunicazione che voglio fare si ferma qui".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni