lunedì 16 gennaio | 19:15
pubblicato il 25/set/2013 12:00

Siria/ Letta a Onu: no a indifferenza su violazioni norme comuni

"Non risparmiare forze in ricerca soluzioni politiche"

Siria/ Letta a Onu: no a indifferenza su violazioni norme comuni

New York, 25 set. (askanews) - Dall'esplosione del conflitto in Siria l'Italia ha ribadito "l'importanza di preservare il ruolo delle Nazioni Unite come più importante guardiano della pace" e allo stesso tempo ha condannato quello che è successo. "Non possiamo essere indifferenti a lampanti violazioni delle norme internazionali", ha detto il presidente del Consiglio Enrico Letta, durante il discorso pronunciato davanti all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, riunita al Palazzo di Vetro di New York per la 68esima sessione. L'Italia, ha detto Letta, invita i membri del Consiglio di Sicurezza a "non risparmiare forze nella ricerca di soluzioni politiche". Non è possibile accettare "il continuo deterioramento della situazione umanitaria in Siria e altri Paesi della regione", ha detto il presidente del Consiglio, invitnado "tutte le parti coinvolte a rispettare appieno la legge umanitaria internazionale". Letta ha inoltre parlato delle centinaia di milioni di migranti nel mondo, ricordando che l'Italia accoglie migliaia di emigrati. "Dovremmo combattere la globalizzazione dell'indifferenza", ha detto citando le parole di Papa Francesco. L'Italia ha intensificato il proprio sforzo per l'assistenza umanitaria e ha confermato per il 2013 lo stanziamento di 30 milioni di dollari, a cui si aggiungono altri 50 milioni di dollari. Nel suo discorso Letta ha citato anche la Somalia, che resta in agenda come confermato nei giorni scorsi con il presidente Hassan Sheikh, la Libia, con il sostegno alla stabilizzazione e alla transizione democratica, e il Mali e la regione del Sahel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello