domenica 04 dicembre | 07:54
pubblicato il 11/giu/2012 20:05

Siria/ Il gesuita Paolo Dall'Oglio lascia il paese dopo 30 anni

"Autorità ecclesiastica me lo ha chiesto per evitare conseguenze"

Siria/ Il gesuita Paolo Dall'Oglio lascia il paese dopo 30 anni

Roma, 11 giu. (askanews) - Il gesuita romano Paolo Dall'Oglio dopo trent'anni lascia la Siria nei prossimi giorni. E' lo stesso religioso ad annunciarlo ai microfoni di 'Radio vaticana': "Lascio la Siria per evitare danni peggiori dovuti alla mia situazione personale. Io ho ritenuto mio dovere esercitare una piena libertà di espressione sulla base degli impegni che il governo siriano ha preso lungo tutto il 2012, ufficialmente, ma questo ha creato una situazione che ha di fatto obbligato l'autorità ecclesiastica a chiedermi di lasciare il Paese per evitare conseguenze peggiori. Questo non significa affatto che io non resti pienamente impegnato, culturalmente e spiritualmente, per il processo di soluzione di questo drammatico conflitto e di democratizzazione di questo magnifico Paese". Impegnato nel dialogo ecumenico ed interreligioso, Dall'Oglio ha rifondato, nei primi anni '80, il monastero Deir Mar Musa al-Habashi (Monastero di san Mosè l'Abissino), nel deserto a nord di Damasco.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari