lunedì 20 febbraio | 19:08
pubblicato il 24/ago/2013 16:02

Siria: Ferrero, serve intervento Onu di pacificazione. No guerra armata

Siria: Ferrero, serve intervento Onu di pacificazione. No guerra armata

(ASCA) - Roma, 24 ago - ''Il dramma umanitario in corso in Siria e' gravissimo ma un intervento armato esterno non farebbe altro che peggiorare la situazione. Per questo voglio esprimere nel modo piu' netto il nostro no ad una nuova guerra ''umanitaria'' in Siria che produrrebbe in scala allargata i disastri gia' creati in Libia''. Lo ha affermato in una nota Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista. ''La drammatica situazione siriana - ha aggiunto - e' frutto dell'interventismo di troppi nel vendere armi e della non volonta' dell'ONU di intervenire ai sensi della sua carta costitutiva per svolgere un attivo ruolo di pacificatore. L'unica strada da seguire e' quella di un intervento dell'ONU in funzione di pacificazione, non ne esistono altre''.

com-brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Sinistra
Nasce Sinistra italiana: "Da D'Alema non col cappello in mano"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia