domenica 26 febbraio | 17:59
pubblicato il 27/ago/2013 11:45

Siria: Ferrero, Obama mente sulle armi chimiche per poterla attaccare

Siria: Ferrero, Obama mente sulle armi chimiche per poterla attaccare

(ASCA) - Roma, 27 ago - ''Obama mente sulle armi chimiche in Siria attribuendo al governo siriano la responsabilita' del loro uso: non vi e' alcuna prova certa e vi sono molti indizi sull'uso delle armi chimiche da parte dei gruppi di terroristi islamici che guidano la rivolta, come ha sottolineato anche la Magistrata Carla Del Ponte nei mesi scorsi. Siamo di fronte allo stesso copione che porto Tony Blair a mentire sulle armi di distruzione di massa di Saddam''. Lo afferma Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista.

''Il governo degli USA ha in realta' scatenato una gigantesca guerra informativa solo per poter intervenire a fianco dei terroristi islamici che combattono il regime di Assad. E' una scelta criminale, che aggraverebbe pesantemente la situazione in Siria e rappresenterebbe la totale violazione di qualsiasi legalita' internazionale. Il governo italiano la smetta con il cerchiobottismo e si pronunci chiaramente contro l'aggressione USA alla Siria'', conclude Ferrero.

com-ceg/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech