domenica 26 febbraio | 18:53
pubblicato il 03/set/2013 17:52

Siria: D'Alia aderisce a giornata digiuno

Siria: D'Alia aderisce a giornata digiuno

(ASCA) - Roma, 3 set - ''Aderisco alla giornata di digiuno e di preghiera per la pace in Siria, in Medio Oriente e nel mondo intero, indetta dal Santo Padre il prossimo 7 settembre ''. Lo scrive sul suo profilo Facebook il ministro per la Pa e la Semplificazione, Gianpiero D'Alia.

''Sono rimasto profondamente ferito - scrive D'Alia - dalle immagini che ogni giorno provengono dalla Siria e allo stesso tempo sono angosciato dalla sofferenza e della devastazione che un ulteriore uso delle armi potrebbe portare a questo paese martoriato''. ''Sono convinto - prosegue - che le nazioni debbano dimostrare senso di responsabilita' e praticare in ogni modo la via del dialogo e della diplomazia per evitare nuovi spargimenti di sangue. Credo, con Papa Francesco, che l'umanita' abbia 'bisogno di vedere gesti di pace e di sentire parole di speranza e di pace' ''.

''Il digiuno e la preghiera - conclude D'Alia - sono gesti semplici che uniscono credenti e non credenti in un irrinunciabile impegno per la pace e la civile convivenza dei popoli''.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech