sabato 10 dicembre | 02:57
pubblicato il 27/mag/2013 18:09

Siria: Bonino, a fatica verso un accordo Ue su embargo

(ASCA) - Bruxelles, 27 mag - Avanti a fatica sulla Siria. I ventisette ministri degli Esteri dei paesi Ue cercano una linea comune da adottare per cercare di disinnescare la crisi siriana, e forse sono venuti a capo dell'intricata matassa.

Cosi', almeno sostiene il ministro degli Esteri, Emma Bonino, a margine della riunione del consiglio Esteri, in corso a Bruxelles. ''Con fatica si sta negoziando'' una misura simile a quella sponsorizzata dall'Italia, dice il titolare della Farnesina lasciando i lavori in corso per incontrare il primo ministro libico. ''C'e' la possibilita' che alla fine di una giornata di lavori molto lunga si possa raggiungere un accordo''.

Sul tavolo ci sono tre diverse opzioni che animano il dibattito e dividono i paesi membri dell'Unione europea: rinnovo dell'embargo delle armi senza emendamenti, rinnovo dell'embargo delle armi con l'introduzione di un emendamento all'attuale regime in vigore che ne escluda il rifornimento delle forze di opposizioni siriane, e un rinnovo dell'embargo con esenzione delle 'armi non letali' (tutto cio' che ha che fare con la logistica), condizionato e per 12 mesi. L'Italia spinge per questa situazione di compromesso, ma l'Ue e' ancora divisa e il confronto prosegue. I ministri stanno discutendo di Siria da questa mattina, senza trovare una posizione comune. I rappresentanti dei governi riuniti a Bruxelles tentano di evitare che si proceda senza una linea comune. ''Per noi e' importante che non esploda l'Europa'', spiega Bonino.

bne/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina