martedì 28 febbraio | 04:17
pubblicato il 27/ago/2013 13:36

Siria: Bergamini (Pdl), bene Bonino su missioni senza via libera Onu

Siria: Bergamini (Pdl), bene Bonino su missioni senza via libera Onu

(ASCA) - Roma, 27 ago - ''Bene ha fatto il ministro Bonino a sottolineare che l'Italia non partecipera' a missioni militari in Siria senza il via libera del consiglio di sicurezza dell'Onu''. E' la dichiarazione della capogruppo del Pdl in commissione Esteri della Camera, Deborah Bergamini. ''E' fondamentale - aggiunge Bergamini in una nota - che, prima di qualunque mossa, gli ispettori Onu presenti in loco accertino come stanno davvero le cose e che l'Italia faccia la propria parte per favorire una soluzione politica, evitando accelerazioni che potrebbero portare, in tempi brevissimi, ad un punto di non ritorno nel gia' drammatico disordine che stiamo vedendo in tutto il Mediterraneo''. ''Il principio di prudenza - conclude - guidi le decisioni che verranno prese sulla Siria nelle prossime ore e nei prossimi giorni''.

com/sgr/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech