sabato 10 dicembre | 01:10
pubblicato il 18/nov/2013 12:00

Sir: Nuovo centrodestra dimostri essere moderato e repubblicano

Berlusconi ha risorse straordinarie ma tempo fattore strategico

Sir: Nuovo centrodestra dimostri essere moderato e repubblicano

Roma, 18 nov. (askanews) - "L'opinione pubblica italiana avrà sicuramente a disposizione un periodo congruo di tempo, forse un anno e più, per valutare la solidità della proposta del Nuovo centrodestra e la sua capacità di essere davvero 'moderato e repubblicano'. L'opinione pubblica di centrodestra, invece, avrà l'opportunità di capire se Angelino Alfano sarà davvero il campione giusto da contrapporre allo sfidante della futura compagine di sinistra. Nel frattempo il Paese si potrà concentrare su se stesso e un po' meno sulle beghe dei Palazzi romani. Il che potrebbe rivelarsi un gran bene per tutti". Lo scrive il Sir (Servizio informazione religiosa della Cei) in un corsivo del direttore Domenico Delle Foglie. "La nascita del Nuovo centrodestra allunga la vita al governo Letta che ora può guardare al semestre di guida italiana dell'Europa con maggior tranquillità e può sperare in un percorso abbastanza agevole sino alla primavera del 2015. Data forse auspicabile, anche da parte del Quirinale, per tornare alle urne", scrive Delle Foglie. "Magari dopo aver portato in porto le riforme istituzionali e soprattutto la legge elettorale adatta a garantire la governabilità nella nuova situazione tripolare della politica italiana, a seguito dell'irruzione sulla scena del M5S. Nel frattempo, questo è l'auspicio di tutti, l'economia italiana dovrebbe riprendere a crescere, sia pure lentamente, così da attutire il pesante disagio sociale che investe la popolazione e in particolare i giovani". In questo contesto, "mancando tanto tempo all'appuntamento elettorale, forse è prematuro fare previsioni. Anche perché saranno i sondaggi delle prossime settimane a dirci molto di più sul destino politico di Berlusconi, dopo la sua inevitabile decadenza da senatore. E' vero che l'uomo ha risorse straordinarie, non solo economiche, per cambiare spartito politico in qualunque momento. Ma anche per lui il tempo è divenuto, non solo per ragioni anagrafiche, un fattore strategico difficilmente piegabile con la sola forza di volontà".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina