domenica 26 febbraio | 15:33
pubblicato il 12/dic/2013 18:10

Sindacati: Landini a Renzi, serve legge su rappresentanza

(ASCA) - Firenze, 12 dic - ''Non c'e' una legge sulla rappresentanza. Se vuol fare una cosa che consenta ai lavoratori di cambiare il sindacato, allora faccia una legge sulla rappresentanza''. Lo ha detto Maurizio Landini, segretario della Fiom, a margine di un evento a Firenze, presente il neo segretario del Pd Matteo Renzi. ''Io ho valuto il fatto che Renzi e' stato eletto segretario del Pd con un risultato straordinario, dal suo punto di vista - ha aggiunto Landini - proprio perche' la gente, almeno quelli che sono andati a votare, gli elettori del Pd, vedono in lui il soggetto che puo' portare cambiamento in questo Paese. C'e' domanda di cambiamento. Io penso che anche il sindacato debba cambiare - ha concluso Landini - lui per riformare il Pd ha usato il voto democratico delle persone.

Io vorrei fargli osservare che i lavoratori e le lavoratrici non hanno il diritto di votare i propri contratti, i propri accordi''.

afe/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech