lunedì 05 dicembre | 01:40
pubblicato il 30/ago/2013 19:51

Sicilia: Vicari, Crocetta eviti chiusura Cerisdi

Sicilia: Vicari, Crocetta eviti chiusura Cerisdi

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''Le dimissioni del professore Cardinale dalla presidenza del Cerisdi rappresentano una perdita per il mondo della formazione siciliana. Altro che gli 'alleluia' del presidente Crocetta. Il Cerisdi rappresenta un'eccellenza della nostra Regione, che in questi anni grazie anche a prestigiosi accordi con enti internazionali ha acquistato una rilevanza sempre maggiore.

Senza considerare l'oculata gestione dell'attuale amministrazione che ha consentito di ridurre i costi e contenere le spese, raggiungendo il pareggio di bilancio nel 2012. Purtroppo la riduzione dei fondi regionali ha ridotto progressivamente l'agibilita' di questi centri fino alle dimissioni di oggi. Su questo dovrebbe interrogarsi il governo regionale, piuttosto che chiudere centri che funzionano. Percio' e' necessario intervenire soprattutto per tutelare i dipendenti, che non possono adesso essere lasciati al loro destino''. Lo ha dichiarato la senatrice Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo Economico.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari