venerdì 24 febbraio | 02:43
pubblicato il 30/ago/2013 19:51

Sicilia: Vicari, Crocetta eviti chiusura Cerisdi

Sicilia: Vicari, Crocetta eviti chiusura Cerisdi

(ASCA) - Roma, 30 ago - ''Le dimissioni del professore Cardinale dalla presidenza del Cerisdi rappresentano una perdita per il mondo della formazione siciliana. Altro che gli 'alleluia' del presidente Crocetta. Il Cerisdi rappresenta un'eccellenza della nostra Regione, che in questi anni grazie anche a prestigiosi accordi con enti internazionali ha acquistato una rilevanza sempre maggiore.

Senza considerare l'oculata gestione dell'attuale amministrazione che ha consentito di ridurre i costi e contenere le spese, raggiungendo il pareggio di bilancio nel 2012. Purtroppo la riduzione dei fondi regionali ha ridotto progressivamente l'agibilita' di questi centri fino alle dimissioni di oggi. Su questo dovrebbe interrogarsi il governo regionale, piuttosto che chiudere centri che funzionano. Percio' e' necessario intervenire soprattutto per tutelare i dipendenti, che non possono adesso essere lasciati al loro destino''. Lo ha dichiarato la senatrice Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo Economico.

red/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech