domenica 04 dicembre | 03:38
pubblicato il 23/apr/2011 17:42

Sicilia, tagli agli enti: ecco la cura Lombardo per la Regione

Stralciate norme su diminuzione stipendi di giunta e presidente

Sicilia, tagli agli enti: ecco la cura Lombardo per la Regione

Tagli agli enti, alle società e ai comitati ritenuti inutili, ma anche aumento dei canoni e vendita di immobili, riforma degli appalti e un fondo di garanzia per i lavoratori della formazione assunti entro il 2008. E' questa la cura proposta dal presidente Raffaele Lombardo per rilanciare l'economia della Regione Sicilia con la nuova finanziaria. Dal testo della finanziaria sono scomparse le norme sul taglio degli stipendi del presidente e della giunta regionale, "volevamo evitare strumentalizzazioni, dicono dalla Regione, nella prossima giunta vareremo una delibera per il taglio degli stipendi.

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari