mercoledì 22 febbraio | 01:00
pubblicato il 18/ott/2011 11:22

Sicilia: primo via libera all'abolizione delle province dal 2013

Approvato in giunta Ddl. Competenze trasferite ai comuni

Sicilia: primo via libera all'abolizione delle province dal 2013

Primo via libera all'abolizione delle province in Sicilia dal 2013. La giunta regionale presieduta da Raffaele Lombardo ha approvato il disegno di legge che prevede la soppressione delle Province dal 31 maggio 2013, in attuazione dell'articolo 15 dello Statuto. Per il Governatore Raffaele Lombardo si tratta della madre di tutte le riforme.Nel disegno di legge sono state inserite anche norme di contenimento della spesa in tema di composizione dei consigli e delle giunte dei Comuni. La Regione dovrebbe trasferire agli enti locali funzioni in importanti settori quali le attività produttive, la famiglia e le politiche sociali, la formazione professionale, i lavori pubblici ma anche la gestione integrata dei rifiuti e del servizio idrico. Prima che il ddl entri in vigore dovrà superare l'esame dell'assemblea regionale.

Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia