venerdì 24 febbraio | 01:08
pubblicato il 26/ott/2012 07:53

Sicilia/ Palermo, Grillo in città: bagno di folla per il comico

"Ci temono, siamo la seconda forza politica in Italia"

Sicilia/ Palermo, Grillo in città: bagno di folla per il comico

Palermo, 26 ott. (askanews) - Dopo 17 giorni trascorsi a girare in lungo e in largo la Sicilia, per sponsorizzare la candidatura di Giancarlo Cancelleri alla presidenza della Regione per il Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo ieri sera ha fatto tappa a Palermo. Il comico genovese, che per la stanchezza accumulata nel corso del massacrante tour elettorale ha dovuto ridurre considerevolmente gli appuntamenti fissati in precedenza nel capoluogo siciliano, compresa la visita ai mercati storici e a Palazzo dei Normanni, per circa un'ora ha catalizzato l'attenzione di migliaia di persone radunatesi sin dal pomeriggio in piazza Magione per ascoltarlo. Grillo ha voluto aprire il suo comizio con un ricordo speciale di Falcone e Borsellino, che proprio in quella piazza trascorsero la loro infanzia: "Qui giocavano Falcone e Borsellino - ha detto -. Si può ripartire da qui. Qui, dove non è cambiata una minchia, e dove c'è lo stesso sindaco di 20 anni fa".(Segue) Xpa

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech