domenica 22 gennaio | 00:53
pubblicato il 06/giu/2011 09:13

Sicilia, Lombardo: non cambierò maggioranza, Pd fondamentale

Governatore chiarisce dopo incontro con Berlusconi

Sicilia, Lombardo: non cambierò maggioranza, Pd fondamentale

"Non ho alcuna intenzione di cambiare maggioranza. Considero il Terzo Polo, che conta 30 deputati nell'Assemblea regionale, il mio punto di partenza. E il rapporto preferenziale rimane con il Pd". Così il governatore siciliano Raffaele Lombardo fa chiarezza sui rapporti con gli alleati, dopo l'incontro con Silvio Berlusconi a Palazzo Grazioli e le dichiarazioni rilasciate ai quotidiani. Lombardo rassicura chi, nel Partito Democratico, aveva letto con preoccupazione il riferito presunto tentativo del premier di far rientrare l'Udc e l'Mpa nel centrodestra. "Non so se abbia fatto questa apertura per un semplice gesto di cortesia - precisa Lombardo - di certo, intendo proseguire l'esperienza dell'attuale schieramento di governo. Il legame con il Pd è fondamentale. Finchè queste condizioni permarranno andrò avanti. Altrimenti si tornerà alle urne".

Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4