domenica 04 dicembre | 21:56
pubblicato il 06/apr/2012 14:14

Sicilia, il presidente Lombardo inquisito: mi dimetterò comunque

"Elezioni anticipate? Tutto è possibile"

Sicilia, il presidente Lombardo inquisito: mi dimetterò comunque

Palermo (askanews) - Dimissioni in ogni caso. Il presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, ha ribadito ai cronisti che lascerà la carica prima del verdetto del gup dopo l'imputazione coatta. "Nel momento in cui ci sarà un verdetto - ha detto Lombardo -, riguardi archiviazione o rinvio a giudizio, riguardi condanna o assoluzione, a riceverla sarà il cittadino Raffaele Lombardo, enon il presidente della Regione. Questo per il rispetto e l'amore che nutro per la Sicilia e per questa istituzione. Non sopporterei che questa carica venisse investita da un giduizionegativo".Lombardo ha definito "assurdo" il procedimento contro di lui e ha annunciato che non si avvarrà del legittimo impedimento. E alla domanda sulla possibilità di elezioni anticipate, il governatore ha risposto così: "Tutto rimane plausibile, ma è certo che assumerò una decisione con i miei alleati, con cui ho condotto un'azione riformista senza precedenti".

Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari