domenica 19 febbraio | 23:04
pubblicato il 28/set/2012 09:59

Sicilia, Fava: Escluso per legge iniqua. Farò ricorso - VideoDoc

L'esponente di Sel: Norma è evidentemente incostituzionale

Sicilia, Fava: Escluso per legge iniqua. Farò ricorso - VideoDoc

Palermo, (askanews) - "E' un fatto senza precedenti nella storia italiana che un ministro dell'Interno intervenga giudicando illegittima sul piano formale una candidatura con dichiarazioni quanto meno fantasiose". A dirlo è stato l'esponente di Sel Claudio Fava, che ha incontrato i giornalisti a Palermo per annunciare la fine della sua corsa alla poltrona più alta di Palazzo d'Orleans, presentando la candidatura della sindacalista Giovanna Marano a presidente della Regione."Ho deciso che presenterò ricorso - ha detto Fava che comunque correrà per la vicepresidenza - contro una legge che è evidentemente incostituzionale". "Faccio un passo indietro, ma è un passo avanti nella difesa di questo progetto".

Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Termina assemblea Pd, Orfini: "Congresso formalmente indetto"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia