giovedì 19 gennaio | 20:33
pubblicato il 28/set/2012 09:59

Sicilia, Fava: Escluso per legge iniqua. Farò ricorso - VideoDoc

L'esponente di Sel: Norma è evidentemente incostituzionale

Sicilia, Fava: Escluso per legge iniqua. Farò ricorso - VideoDoc

Palermo, (askanews) - "E' un fatto senza precedenti nella storia italiana che un ministro dell'Interno intervenga giudicando illegittima sul piano formale una candidatura con dichiarazioni quanto meno fantasiose". A dirlo è stato l'esponente di Sel Claudio Fava, che ha incontrato i giornalisti a Palermo per annunciare la fine della sua corsa alla poltrona più alta di Palazzo d'Orleans, presentando la candidatura della sindacalista Giovanna Marano a presidente della Regione."Ho deciso che presenterò ricorso - ha detto Fava che comunque correrà per la vicepresidenza - contro una legge che è evidentemente incostituzionale". "Faccio un passo indietro, ma è un passo avanti nella difesa di questo progetto".

Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale