sabato 03 dicembre | 08:16
pubblicato il 28/ago/2014 14:35

Sicilia, Crocetta nomina i nuovi dirigenti Lavoro e Formazione

Presidente Regione: "Cosi' si rafforza la macchina burocratica" (ASCA) - Palermo, 28 ago 2014 - Nella seduta di ieri sera, su proposta dell'assessore regionale siciliano al Lavoro, Giuseppe Bruno, la giunta regionale siciliana guidata dal presidente Rosario Crocetta ha approvato la nomina quale direttore generale del dipartimento Lavoro, del dottor Lucio Oieni. Nella seduta di oggi, preso atto della richiesta di risoluzione del contratto da parte della dottoressa Anna Rosa Corsello quale dirigente generale del dipartimento della Formazione e dell'Istruzione, ha nominato quale nuovo dirigente il dottor Gianni Silvia, su proposta dell'assessore Scilabra. Il ruolo di capo di gabinetto e' stato assegnato al dottor Giulio Guagliano, precedentemente capo della segreteria tecnica. "Con tali nomine - ha affermato Crocetta - si potenzia la macchina burocratica di importanti dipartimenti che non possono sicuramente essere retti da una sola persona per il notevole carico di lavoro e si da' il via libera allo sblocco del Piano giovani, per dare una risposta occupazionale al bisogno di formazione e lavoro dei giovani siciliani".

Xpa

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari