martedì 17 gennaio | 12:18
pubblicato il 23/giu/2012 14:14

Sicilia, contestata l'aggravante mafiosa: Lombardo s'infuria

Il governatore: si torna indietro come nel gioco dell'Oca

Sicilia, contestata l'aggravante mafiosa: Lombardo s'infuria

Palermo (askanews) - "Avanzavamo la ragionevole previsione che questo processo potesse concludersi positivamente e presto. Dopodiché, colpo di scena, come nel gioco dell'Oca si torna alla casella di partenza". Così, il presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo,ha commentato la decisione della procura di Catania di contestargli l'aggravante mafiosa nel processo in cui è accusato di reato elettorale per voto di scambio."Dopo due anni e mezzo di massacro mediatico - ha aggiunto il governatore - non sono stato interrogato, sono dovuto ricorrere a lunghe conferenze stampa, nonostante dalle dichiarazioni non emerga nulla che faccia riferimento al fatto che possa aver aiutato la mafia". "Si parla di affari, appalti, raccomandazioni, concessioni, autorizzazioni. Dio mio, uno solo di questi vantaggi si può avere il piacere di averlo? No. E allora: non c'è nessuno scambio, nessun favore, nessun concorso, così almeno mi dicono i miei avvocati".Lombardo in ogni caso ha ribadito la volontà di dimettersi entro il 29 di luglio in modo che si possa tornare alle urne, al massimo, entro il 29 di ottobre.

Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ciberfisica, al via sviluppo tecnologie per affidabilità sistemi
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate