giovedì 08 dicembre | 12:46
pubblicato il 27/set/2013 18:43

Sicilia: Bianchi lascia giunta Crocetta come richiesto da direzione Pd

Sicilia: Bianchi lascia giunta Crocetta come richiesto da direzione Pd

(ASCA) - Roma, 27 set - Si e' dimesso l'assessore siciliano all'Economia, Luca Bianchi, il solo dei quattro assessori in quota Pd a lasciare la giunta Crocetta dopo la rottura di quest'ultimo con il partito.

Bianchi ha quindi annunciato in una nota di rimettere ''nelle mani del presidente Crocetta e del Partito democratico il mio incarico, con l'auspicio che la politica ritrovi le condizioni per rilanciare, in un clima condiviso di responsabilita' e in una rinnovata armonia con la maggioranza voluta dai cittadini siciliani alle ultime elezioni, l'opera di moralizzazione, risanamento e rilancio dello sviluppo della Sicilia''. ''Non spetta certo a me - aggiunge l'assessore dimissionario - risolvere la grave crisi politica che si e' aperta in questi giorni. Per quel mi riguarda direttamente, tuttavia, ritengo che in queste condizioni non si possa presentare ai siciliani e all'intero Paese per il 2014 lo stesso percorso condiviso e credibile di risanamento delle finanze regionali e di rilancio dell'economia che abbiamo perseguito, seppur tra mille difficolta', in questi nove mesi e che andava preservato''.

Contestando la crescente 'autonomia' del Megafono - la lista civica fondata meno di un anno fa da Crocetta in occasione delle elezioni regionali - la direzione del Pd ne ha di recente ordinato lo scioglimento e ordinato agli assessori siciliani democratici di dimettersi, pena l'espulsione.

Finora all'ordine di scuderia ha obbedito solo l'assessore all'Economia, Bianchi. Mentre restano al momento al fianco di crocetta, Mariella Lo Bello (Ambiente), Nino Bartolotta (Infrastrutture) e Nelli Scilabra (Formazione). stt/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni