mercoledì 07 dicembre | 15:42
pubblicato il 31/mag/2015 17:36

Si vota fino alle 23. Affluenza al 15.7%, cinque punti in più

Ma nella tornata precedente si votò anche il lunedì

Si vota fino alle 23. Affluenza al 15.7%, cinque punti in più

Roma, 31 mag. (askanews) - Restano aperte fino alle 23 le urne in 7 regioni e 742 comuni, dove 22 milioni di italiani sono chiamati al voto per rinnovare i governi locali. Tornata elettorale accompagnata da scontri e polemiche aspre, soprattutto per la lista dell'Antimafia sui cosiddetti candidati 'impresentabili'. Ma il primo dato sull'affluenza ha offerto uno spiraglio di ottimismo, certo tutto da verificare con il dato finale, rispetto alle preoccupazioni della vigilia per il rischio di un massiccio astensionismo: a mezzogiorno ha votato il 15.7% degli elettori, un dato in crescita di circa 5 punti rispetto alla tornata precedente, quando però si votava per due giorni.

A guidare la classifica delle regioni è stato il Veneto, dove in mattinata si è recato alle urne il 17.7% degli elettori. A seguire, la Liguria con il 16.7% dei votanti, l'Umbria con il 15.3%, la Toscana con il 14.6%, la Campania con il 13.9%, la Puglia con il 13.3% e le Marche con il 13%.

Alle comunali, invece, nella prima parte della giornata è andato a votare poco più del 20% degli elettori. Nei 17 capoluoghi in cui si vota l'affluenza più alta è stata quello registrata a Nuoro con il 25,3%. A Venezia il 18,4% degli elettori è andata alle urne. Fanalino di coda, per ora, è Enna con solo il 9.3%.

Gli scrutini per le regionali inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi. Poco dopo le 23 sono attese le prime proiezioni, mentre i risultati definitivi arriveranno in notturna.

E se ieri a finire sott'accusa per aver violato il silenzio elettorale della vigilia del voto è stato il premier Matteo Renzi, ospite del Festival dell'economia, oggi, a urne aperte, è stato Silvio Berlusconi a parlare in un'intervista al Giornale. Il leader di Fi ha ribadito tutti gli argomenti usati in campagna elettorale, a cominciare dal progetto di riunire tutti i moderati, Lega compresa. E ha detto di aspettarsi "sorprese" dal voto di oggi: "Confido nella intelligenza degli italiani. Se tutti i moderati, le persone di buonsenso, che sono, ripeto, la maggioranza nel Paese, andassero a votare, vinceremmo 7 a zero".

La domenica di elezioni Berlusconi l'ha trascorsa in Liguria, per qualche ora, a pranzo con la compagna Francesca Pascale e il candidato governatore Giovanni Toti. L'appuntamento per il leader di Fi è stato al porto di Bocca di Magra, un piccolo centro in provincia di La Spezia. Poi, è rientrato ad Arcore.

Domenica casalinga, invece, per Matteo Renzi e Beppe Grillo. Entrambi hanno votato intorno a mezzogiorno, in Toscana e Liguria, due delle sette regioni chiamate alle urne. Renzi a Pontassieve, al seggio della scuola De Amicis, accompagnato dalla moglie Agnese. Grillo qualche minuto prima, accompagnato anche lui dalla moglie, si è recato al seggio genovese di Sant'Ilario. Il leader M5s ha scherzato con gli scrutatori: "Controllate bene, eh...", ha detto dopo aver inserito la scheda nell'urna. Poi, ai giornalisti, richiamando la battuta che fece alle Europee andate male per il suo movimento, ha detto: "Di Maalox ho sempre una buona scorta, non si sa mai...".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni