martedì 21 febbraio | 00:10
pubblicato il 13/gen/2015 22:13

Si chiude semestre italiano in Europa, Renzi: Ue cambi marcia

Il discorso del premier a Strasburgo davanti a Europarlamento

Si chiude semestre italiano in Europa, Renzi: Ue cambi marcia

Strasburgo (askanews) - Il premier Matteo Renzi ha chiuso ufficialmente il semestre italiano di presidenza del Consiglio europeo parlando davanti all'Europarlamento riunito in plenaria a Strasburgo. Sono stati sei mesi in cui "abbiamo fatto molto", ha detto Renzi tracciando un bilancio della presidenza. "L'Italia - secondo il premier - ha proposto un cambiamento del paradigma economico". "L'Europa ha cambiato direzione, ora servono i fatti".

"Io credo che o l'Europa cambia marcia o noi diventiamo fanalino di coda del mondo che cambia molto rapidamente".

Un lungo passaggio del discorso, a pochi giorni dagli attentati terroristici di Parigi, è dedicato al dibattito sulla sicurezza, che, ha detto Renzi, non può voler dire trasformarsi in una "fortezza". Il premier ha colto l'occasione per rendere omaggio al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, "un convinto europeista".

Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia