lunedì 27 febbraio | 01:39
pubblicato il 16/ott/2013 16:07

Shoah: negazionismo,revocata sede deliberante, ddl tornera' in aula(rpt)

Ripetizione con titolo corretto.

.

(ASCA) - Roma, 16 ott - E' stata revocata la sede deliberante per l'esame del ddl che introduce il reato di negazionismo da parte della commissione Giustizia del Senato. Il presidente della commssione, Francesco Nitto Palma ha preso atto che, come previsto dal regolamento, 5 senatori avevano richiesto la cancellazione della sede deliberante ed il ritorno alla sede referente ed ha gia' trasmesso gli atti al presidente del Senato, Pietro Grasso affinche' provveda all'inserimento del provvedimento nel calendario dei lavori d'aula in uno delle prossime conferenze dei capigruppo.

I senatori che hanno firmato la richiesta di revoca della sede deliberante sono Buccarella, Giarrusso, Cappelletti e Taverna (in sostituzione di Airola) in quota M5Stelle, e Buemi, socialista in quota Pd.

njb/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech