giovedì 08 dicembre | 01:21
pubblicato il 16/ott/2013 21:02

Shoah: Grasso, anniversario ferita inguaribile. Preservare giustizia

Shoah: Grasso, anniversario ferita inguaribile. Preservare giustizia

(ASCA) - Roma, 16 ott - ''La memoria di quel giorno non puo' riguardare solo coloro che ne sono stati i testimoni. La loro memoria e' diventata ormai la memoria di questa citta', anche grazie a questa toccante marcia silenziosa, che da diversi anni la Comunita' di Sant'Egidio e la Comunita' ebraica di Roma organizzano con impegno e passione. Un appuntamento che nel corso del tempo coinvolge sempre piu' romani''. Lo afferma il presidente del Senato, Pietro Grasso, alla marcia per ricordare la deportazione degli ebrei romani.

''Nell'anniversario di una ferita inguaribile - continua Grasso - il ricordo di quei drammatici avvenimenti deve aiutarci a preservare i valori di liberta' e giustizia che sono alla base della nostra democrazia. Questa e' un'occasione straordinaria per riflettere e ribadire, con forza, i valori assoluti e fondamentali del dialogo, della tolleranza, della solidarieta' e della pace. Dal 1945, la sconfitta delle ideologie nazi-fasciste ha determinato l'affermarsi, ovunque in Europa, di principi e idee su cui si basano tutte le Costituzioni moderne e che oggi sono ritenuti una condizione indispensabile per offrire una vita dignitosa ad ogni individuo. Eppure questo, che pure e' molto, non basta. Il vuoto di ragione, umanita', carita' che determino' l'orrore di allora minaccia ancora il nostro futuro. Dobbiamo impegnarci con tutte le nostre forze e in prima persona perche' il maggior numero possibile di persone sappia, e ricordi, e abbia la voglia e il coraggio di ricordare''.

''Oggi, in questi luoghi cosi' carichi di potere evocativo, e' piu' forte il mio turbamento nel riconoscere che l'orrore si consumo' anche vicino a noi, anche a causa nostra, che alcuni italiani di quell'orrore furono vittime e alcuni carnefici. E allora, dobbiamo lasciare che questo orrore scavi e conquisti le nostre coscienze distratte: solo cosi' avremo la garanzia che una follia come quella che qui si e' consumata non potra' ripetersi. Noi sappiamo cosa e' stato. Noi saremo testimoni e vigileremo affinche' la memoria non si perda e affinche' non accada mai piu', ne' qui, ne' altrove'', conclude Grasso.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni