sabato 03 dicembre | 03:46
pubblicato il 17/lug/2013 12:00

Shalabayeva/ Finocchiaro: Alfano rafforzi governo,rimetta delega

Eliminare ogni zona grigia per recuperare credibilità istituzioni

Shalabayeva/ Finocchiaro: Alfano rafforzi governo,rimetta delega

Roma, 17 lug. (askanews) - "Sarebbe un atto di responsabilità istituzionale se il ministro Alfano rimettesse la sua delega nelle mani del presidente del Consiglio. Questo permetterebbe di cancellare ulteriori difficoltà e imbarazzi al governo". Lo dice Anna Finocchiaro, senatrice del Pd. "Io credo che la posizione del ministro Alfano sia molto difficile - osserva Finocchiaro -. Ieri in Senato abbiamo ascoltato le sue parole. Ma oggi abbiamo letto sui giornali altre parole che non sono esattamente in sintonia con le sue. La vicenda che riguarda la signora Shalabayeva e sua figlia costituisce un fatto gravissimo che ha visto il nostro Paese violare principi e regole del diritto internazionale e ledere diritti inviolabili delle persone. E' necessario che il governo non archivi la questione perchè su fatti di tal natura, in un paese democratico, serve la massima trasparenza. Serve eliminare ogni zona grigia per ciò che riguarda le responsabilità e la catena di comando che ha gestito la vicenda. E questo serve non per ragioni di parte ma per mantenere intatta la credibilità delle istituzioni e del nostro governo". Il governo, spiega Finocchiaro "ha la necessità di imprimere alla sua azione quell'incisività che le difficoltà economiche e la necessit à di riforme importanti impongono. Il governo Letta è una necessità e può essere una opportunità per la nostra ripresa. Ma per fare questo serve quella limpidezza, quella trasparenza e quella serenità che non può essere messa in discussione da coni d'ombra. Il Pd è un sostenitore convinto di questo governo e io credo che una scelta responsabile da parte di Alfano costituirebbe un gesto che rafforzerebbe l'azione, l'immagine e l'autorevolezza dell'esecutivo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari