mercoledì 07 dicembre | 14:35
pubblicato il 18/lug/2013 12:00

Shalabayeva/ Camusso: Dimissioni Alfano "sarebbero atto serietà"

A essere messo in discussione non deve essere il governo

Shalabayeva/ Camusso: Dimissioni Alfano "sarebbero atto serietà"

Mosca, 18 lug. (askanews) - Da parte del ministro dell'Interno Angelino Alfano "fare un passo indietro sarebbe un atto di serietà e responsabilità" anche per ridare dignità al Paese "agli occhi del mondo". Lo ha detto il segretario generale della Cigl, Susanna Camusso a margine del G20 Lavoro e Finanze a Mosca, commentando le polemiche sul caso Shalabayeva. "Credo che il Paese dovrebbe dare un segnale a sè stesso e al mondo definendo le responsabilità. Non scaricare le responsabilità solo sugli esecutori materiali". La Camusso ha inoltre sottolineato che a essere messo in discussione non deve essere il governo nel suo complesso, "votato dal Parlamento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni