sabato 03 dicembre | 23:01
pubblicato il 09/set/2012 15:16

Severino su intercettazioni: non ci sono tabù per questo governo

E su ddl anti corruzione: è una priorità per esecutivo

Severino su intercettazioni: non ci sono tabù per questo governo

Cernobbio, (askanews) - Il governo si farà trovare pronto quando ci sarà da affrontare il provvedimento sulle intercettazioni e sulla responsabilità civile dei magistrati. Il ministro della Giustizia Paola Severino, dal Workshop Ambrosetti di Cernobbio indirettamente risponde così al Pdl, che chiede di portare avanti in Parlamento queste due questioni contemporaneamente al ddl anti corruzione."Non ci sono tabù per questo governo, ci sono solo leggi che si devono fare".Il ddl contro la corruzione resta una priorità, a maggior ragione alla luce dei dati della banca Mondiale secondo cui una lotta efficace al fenomeno farebbe aumentare di colpo il Pil, fino a 4 punti percentuali."Il provvedimento sulla corruzione è calendarizzato regolarmente, è un provvedimento importante, è una delle priorità del governo ed è uno di quei provvedimenti per la cui approvazione ci spenderemo".

Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari