venerdì 20 gennaio | 16:55
pubblicato il 09/dic/2013 17:14

Servizio civile: Anci, riapertura bando e' segno cambio passo del paese

Servizio civile: Anci, riapertura bando e' segno cambio passo del paese

(ASCA) - Roma, 9 dic - ''Soddisfazione per la riapertura del bando per la selezione di 8146 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nell'anno 2013. Ora ci auguriamo, pero', che possano partecipare tutti senza alcun limite''. Cosi' la delegata Anci al Servizio civile e sindaco di Cantagallo (PO), Ilaria Bugetti, commenta in una nota la pubblicazione del decreto del dipartimento della Gioventu' e del Servizio civile nazionale - Ufficio per il Servizio civile nazionale - con il quale, in esecuzione di un'ordinanza del Tribunale di Milano, e' stato prorogato al 16 dicembre il termine per la presentazione delle domande. Il bando e' rivolto ai ragazzi tra i 18 e i 28 anni non aventi la cittadinanza italiana, ''riconducibili - si legge nella nota diffusa dal ministero per l'Integrazione - alle seguenti categorie: cittadini dell'Unione europea; familiari dei cittadini dell'Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; titolari del permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo, titolari di permesso di soggiorno per asilo; titolari di permesso per protezione sussidiaria''. Dal bando restano dunque esclusi molti giovani stranieri che, seppure soggiornanti in Italia, non hanno comunque acquisito il permesso di lungo periodo: ''Per alcune categorie - sottolinea Bugetti - il decreto presenta dunque delle limitazioni''. Per la delegata Anci si tratta comunque di ''un risultato importante, il segno di un cambio di passo che sta investendo l'intero Paese. Ora - aggiunge - ci auguriamo che il servizio civile rientri tra le priorita' di questo Governo''. E prosegue: ''Per la prima volta ragazzi italiani e stranieri potranno condividere e partecipare a quelle esperienze di solidarieta' alle quali ci richiama la nostra Costituzione.

Il fatto che questo segnale arrivi proprio dal servizio civile - conclude Bugetti - e' un segno di quello spirito di integrazione che parte proprio dai giovani volontari impegnati nei progetti di servizio civile''. com-stt/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"