martedì 17 gennaio | 09:57
pubblicato il 21/gen/2015 17:18

Serracchiani: con voto su Italicum altro passo verso l'Europa

siamo legittimamente soddisfatti, riforma non a colpi maggioranza

Serracchiani: con voto su Italicum altro passo verso l'Europa

Roma, 21 gen. (askanews) - "C'è una legittima soddisfazione per aver compiuto oggi un altro passo verso l'Europa". Lo ha affermato la vicesegretaria del Pd Debora Serracchiani, commentando le votazioni del Senato sulla nuova versione dell'Italicum.

"Il voto sull'emendamento Esposito ha fatto cadere il muro dell'ostruzionismo leghista e dell'incoerenza grillina. Il lavoro del gruppo Pd in Senato è stato determinante per migliorare l'impianto della legge e dunque ci aspettiamo che questo impegno sia riconosciuto in sede di voto finale. La legge elettorale - ha concluso Serracchiani- è uno strumento fondamentale per dare stabilità all'Italia: dopo anni in cui le leggi elettorali erano scritte su misura per una parte, finalmente avremo un sistema non votato a colpi di maggioranza e - conclude - davvero al servizio del Paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello