lunedì 05 dicembre | 06:20
pubblicato il 09/set/2014 13:26

Sereni: l'unita' del Pd e' premessa per realizzare il cambiamento

Siamo la forza maggiore, il fulcro di tutto il sistema politico (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - L'unita' del Pd e' la premessa per realizzare il governo. Lo sottolinea Marina Sereni, vice presidente della Camera, nella sua newsletter settimanale.

"Il programma dei 1000 giorni - premette l'esponente dem - e' molto impegnativo e le riforme gia' presentate dal Governo, e oggi all'attenzione del Parlamento, sono numerose e per niente banali. Mi riferisco ai disegni di legge sulla Pubblica Amministrazione e alla delega sul mercato del lavoro, al decreto Sblocca Italia e a quello sulla Giustizia civile che toccano quattro delle materie prioritarie su cui si misurera' la nostra capacita' di cambiare l'Italia".

"Oltre a questi provvedimenti - continua Sereni - gli ultimi mesi del 2014 dovranno essere destinati alla seconda lettura della riforma costituzionale e della legge elettorale - rispettivamente alla Camera e al Senato - e alla impostazione della prossima Legge di Stabilita', che comincia di fatto con la presentazione della Nota di aggiornamento del Def prevista per il 1 ottobre".

"Il consenso raccolto dal Pd alle ultime elezioni europee - ha osservato - dipende in grande misura dal messaggio di cambiamento che Renzi ha saputo e voluto mandare ai cittadini. Ora siamo alla prova della verita' e non possiamo immaginare che l'attuazione di quella promessa, la concretizzazione di quella speranza sia affidata ad una persona sola. Ecco perche' considero determinante che il Pd trovi nei prossimi giorni, la Direzione e' convocata per giovedi', un assetto piu' unitario possibile".

"Il Pd - ha rivendicato Sereni - e' il fulcro di tutto il sistema politico per di piu' in un momento delicatissimo, in un clima di grande fragilita' del rapporto tra i cittadini e le istituzioni dovuto alla pesantezza e alla durata di una crisi economica senza precedenti. L'unita' del Pd, la forza maggiore nel governo, in Parlamento, nelle amministrazioni regionali e locali - ha concluso - e' premessa per credibilmente creare le condizioni di un cambiamento".

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari