lunedì 27 febbraio | 20:16
pubblicato il 09/set/2014 13:26

Sereni: l'unita' del Pd e' premessa per realizzare il cambiamento

Siamo la forza maggiore, il fulcro di tutto il sistema politico (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - L'unita' del Pd e' la premessa per realizzare il governo. Lo sottolinea Marina Sereni, vice presidente della Camera, nella sua newsletter settimanale.

"Il programma dei 1000 giorni - premette l'esponente dem - e' molto impegnativo e le riforme gia' presentate dal Governo, e oggi all'attenzione del Parlamento, sono numerose e per niente banali. Mi riferisco ai disegni di legge sulla Pubblica Amministrazione e alla delega sul mercato del lavoro, al decreto Sblocca Italia e a quello sulla Giustizia civile che toccano quattro delle materie prioritarie su cui si misurera' la nostra capacita' di cambiare l'Italia".

"Oltre a questi provvedimenti - continua Sereni - gli ultimi mesi del 2014 dovranno essere destinati alla seconda lettura della riforma costituzionale e della legge elettorale - rispettivamente alla Camera e al Senato - e alla impostazione della prossima Legge di Stabilita', che comincia di fatto con la presentazione della Nota di aggiornamento del Def prevista per il 1 ottobre".

"Il consenso raccolto dal Pd alle ultime elezioni europee - ha osservato - dipende in grande misura dal messaggio di cambiamento che Renzi ha saputo e voluto mandare ai cittadini. Ora siamo alla prova della verita' e non possiamo immaginare che l'attuazione di quella promessa, la concretizzazione di quella speranza sia affidata ad una persona sola. Ecco perche' considero determinante che il Pd trovi nei prossimi giorni, la Direzione e' convocata per giovedi', un assetto piu' unitario possibile".

"Il Pd - ha rivendicato Sereni - e' il fulcro di tutto il sistema politico per di piu' in un momento delicatissimo, in un clima di grande fragilita' del rapporto tra i cittadini e le istituzioni dovuto alla pesantezza e alla durata di una crisi economica senza precedenti. L'unita' del Pd, la forza maggiore nel governo, in Parlamento, nelle amministrazioni regionali e locali - ha concluso - e' premessa per credibilmente creare le condizioni di un cambiamento".

Pol/Arc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech