venerdì 20 gennaio | 03:34
pubblicato il 16/gen/2014 14:34

Senato: ufficio Grasso occupato o libero? Scoppia guerra di foto con Ln

Senato: ufficio Grasso occupato o libero? Scoppia guerra di foto con Ln

++ Volpi, Fedeli scorretta e bugiarda - E su Twitter si scatena l'ironia+++.

.

(ASCA) - Roma, 16 gen 2014 - Tra Lega Nord e Senato scoppia la guerra delle foto on line dell'ufficio del presidente Grasso, sul quesito: ''L'ufficio e' occupato dai senatori del Carroccio o no?''. Un tema politicamente poco appassionante che ha pero' come 'danno collaterale' imprevisto la dirompente e irriverente ironia della rete.

Il primo passo e' della vicepresidente del Senato, Valeria Fedeli che in una nota precisa che secondo quanto riferiscono i senatori questori gli uffici di Grasso, a differenza di quanto affermano i senatori della Lega Nord, sono liberi.

A dire il vero fin da subito lo stesso capogruppo Bitonci aveva sottolineato che l'occupazione riguardava la sala antistante l'ufficio personale di Grasso, per una forma di rispetto ed educazione nei suoi confronti.

Ma sulla questione si consuma una diatriba semantica. Che porta il vicepresidente della Lega, Raffaele Volpi a dare della ''bugiarda'' alla vicepresidente Fedeli: ''Impari ad essere corretta invece di raccontare bugie nel patetico tentativo di coprire i suoi errori. Noi siamo negli uffici del presidente Grasso. Ci siamo affacciati anche alla finestra, giornalisti hanno potuto verificare, fotografare e filmare quanto sto affermando. Troviamo piuttosto scandaloso e irriguardoso nei confronti dell'opposizione il perdurare del silenzio dello stesso presidente Grasso che non solo non sappiamo dove sia ma che non si manifestato nemmeno con una telefonata al nostro capogruppo Bitonci per capire cosa stesse accadendo. Metteremo online sul sito della Lega Nord le foto''.

Immediata la risposta del presidente del Senato che in difesa della collega Fedeli pubblica sul suo sito a sua volta le foto del suo ufficio, evidentemente libero da leghisti.

Involontarie le conseguenze del gesto: Twitter scatena le sue forze di fuoco e sotterra la questione sotto una montagna di ironia. Si va dall' ''Uguale al mio!'' al ''Ma il quadro sulla destra e' un Salvini?'', al ''Che ci vuole dimostrare con questo?'' o al ''Praticamente l'equivalente di una abitazione per una famiglia media, posto auto incluso?'' per arrivare al ''Questa foto era un'urgenza, improrogabile.

Esistenziale''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale