martedì 06 dicembre | 17:34
pubblicato il 22/gen/2014 13:41

Senato: spaccatura in Pd su ddl abusivismo, voto slitta a pomeriggio

Senato: spaccatura in Pd su ddl abusivismo, voto slitta a pomeriggio

(ASCA) - Roma, 22 gen 2014 - Spaccatura in seno al Partito democratico sul ddl sull'abusivismo, che stabilisce i criteri di priorita' per le demolizioni degli immobili abusivi. Al termine delle dichiarazioni di voto il capogruppo democratico, Luigi Zanda ha chiesto alla presidenza di far slittare il voto finale in quanto ''e' emersa la necessita' nel Pd di un confronto interno''. La presidente di turno, Linda Lanzillotta ha osservato che ''essendo venuta meno un'intesa informale'' il voto sul provvedimento avverra' ''all'inizio della ripresa della seduta dell'Aula, questo pomeriggio'', concendendo di fatto un po' di tempo per gli approfondimenti necessari al Pd.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni