martedì 28 febbraio | 17:53
pubblicato il 30/ott/2013 16:32

Senato: Pezzopane, giunta elezioni Senato competente su 'casi' Verdini

Senato: Pezzopane, giunta elezioni Senato competente su 'casi' Verdini

(ASCA) - Roma, 30 ott - Sara' la giunta per le elezioni e le immunita' del Senato ad esprimersi sulle richieste di utilizzo di intercettazioni indirette a carico del senatore Denis Verdini, nell'ambito di due diversi processi. La giunta ha infatti approvato questa mattina, all'unanimita', la proposta della relatrice Stefania Pezzopane (Pd) di ritenere lo stesso organismo del Senato competente ad esprimersi sui ''casi'' che riguardano l'esponente del Pdl, che all'epoca dei fatti era deputato ed in questa legislatura senatore. La giunta per le elezioni della Camera, con una sola astensione - si legge in una nota -, la scorsa settimana aveva dichiarato la propria incompetenza ad occuparsi del caso, rinviando la documentazione ai magistrati. Lo riferisce la stessa senatrice democratica Stefania Pezzopane, che spiega: ''Le due richieste di utilizzo di intercettazioni riguardano la prima il processo Carboni/Lombardi su cui ho relazionato nella precedente riunione della Giunta per le elezioni. La seconda e' invece relativa al processo sugli appalti per le cosiddette grandi opere pubbliche,tra le quali la Scuola marescialli dei carabinieri, e i grandi eventi, tra i quali i 'Mondiali di nuoto Roma 2009', il '150* Anniversario dell'Unita' d'Italia' e il 'Vertice G8 La Maddalena'. In questo processo il senatore Verdini e' imputato di corruzione''. ''La richiesta di autorizzazione all'utilizzo delle intercettazioni indirette - dice Pezzopane - era stata avanzata dai magistrati nella scorsa legislatura alla Camera, che pero' non esamino' il caso per la anticipata scadenza elettorale ed in questa legislatura la richiesta e' stata fatta al Senato, dal momento che oggi Verdini e' a tutti gli effetti un componente del Senato della Repubblica. Ho proposto che la giunta per le elezioni del Senato predisponga nella sua prossima seduta un'audizione del senatore Verdini, qualora egli ne faccia richiesta e di fissare il termine di 15 giorni per la presentazione di sue eventuali memorie difensive. Scaduti questi termini, come relatrice presentero' alla Giunta una proposta di decisione''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Pd
Orlando: non si può ridurre scissione Pd a manovra di D'Alema
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech