sabato 25 febbraio | 21:47
pubblicato il 16/feb/2016 19:23

Senato non vota su unioni civili, aula sospesa si rinvia a domani

Ok a richiesta De Petris (Sel) per comporre strappi su super-canguro

Senato non vota su unioni civili, aula sospesa si rinvia a domani

Roma, 16 feb. (askanews) - Colpo di scena in aula al Senato dove si sta discutendo il ddl Cirinnà sulle unioni civili. Nessun voto, si rinvia a domani. La capogruppo di Sel, Loredana De Petris, ha chiesto la sospensione dei lavori nel tentativo di trovare una composizione degli strappi con M5S sul super-canguro, l'emendamento Marcucci che se approvato azzererebbe gli altri emendamenti al ddl. Il presidente Pietro Grasso ha messo ai voti la proposta approvata per alzata di mano dall'assemblea. L'aula è stata dunque sospesa e riprenderà domani mattina alle 9,30.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech