lunedì 23 gennaio | 18:33
pubblicato il 30/giu/2014 12:00

Senato inizia oggi a votare su sua riforma,Delrio: "deve passare"

"Al paese serve governo non elezioni ma riforme si devono fare"

Senato inizia oggi a votare su sua riforma,Delrio: "deve passare"

Roma, 30 giu. (askanews) - "Il Paese ha bisogno di governo non di minacce, nemmeno quelle sul voto anticipato. Ciò detto, se rimane un bicameralismo mascherato ci sarà da ragionare bene. E il Parlamento si dovrebbe assumere le sue responsabilità". Il sottosegretario alla Presidenza Graziano Delrio, in una intervista al Corsera nel giorno in cui il Senato inizia a votare in commissione sulla propria riforma e che apre una settimana decisiva per le riforme in cui Matteo Renzi vedrà di nuovo Silvio Berlusconi (probabilmente già domani), i senatori Pd (domattina all'assemblea convocata da Zanda dopo le nuove divisioni sugli emendamenti) e i Cinque Stelle (sono in corso i contatti con Di Maio per fissare il momento), è tornato a ribadire che è vero che il governo non vuole elezioni ma è altrettanto vero che possonio diventare possibile se la riforma costituzionale venisse affossata. "Non sono innamorato delle dietrologie ma non capisco il vantaggio di mettere in campo soluzione alternative dopo tutto il lavoro fatto. La proposta - ha ammonito Delrio- mi sembra consolidata: avere una sola Camera elettiva con un'altra basata sulla rappresentanza di Regioni ed enti locali". Quanto alla riforma elettorale, "una legge che non consente di capire chi ha vinto - ha detto ancora il numero due del governo- non è compatibile con il funzionamento moderno della democrazia". E "sull'Italicum abbiamo raggiunto un equilibrio: se poi arriva un contributo nuovo, come quello del Movimento 5 stelle e tutti ci mettiamo d'accordo evviva. Ma non mi sembra questo il caso almeno per ora". E il ritorno delle preferenze? "Si può discutere di tutto - ha risposto Delrio- ma non ne sono particolarmente innamorato. Hanno molte contro indicazioni, come il rischio di prestarsi al voto di scambio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4