sabato 03 dicembre | 23:00
pubblicato il 17/feb/2016 13:35

Senato, Grillo: Napolitano vada a dar da mangiare a piccioni

"Furbetto, ha lasciato suo posto senza rimuovere tessera"

Senato, Grillo: Napolitano vada a dar da mangiare a piccioni

Roma, 17 feb. (askanews) - "Napolitano furbetto. La tessera c'è lui no. Ora pensione: accompagnatelo al Pincio a dare il becchime ai piccioni". Lo scrive su Twitter Beppe Grillo, rimandando a un post pubblicato sul suo blog, a proposito del "caso" delle tessere del Senato.

"Neanche una settimana fa, dopo 60 anni di Parlamento e poltrone - si legge nel post - l'ex bispresidente Napolitano monitava: 'Deputati e senatori lavorano troppo poco'. Ieri è stato beccato dal portavoce M5S Santangelo ad abbandonare il suo posto di lavoro (lo scranno del Senato) con la tessera inserita, come un qualsiasi dipendente assenteista del comune di Sanremo. Grasso, imbarazzato, ha provveduto a far rimuovere la tessera".

"Secondo il decreto approvato il 20 gennaio - si legge nel post, non firmato e dunque riconducibile al leader M5s - se fosse equiparato a un dipendente pubblico che timbra e se na va sarebbe licenziato entro 48 ore. Il bispresidente emerito è però intoccabile, forse anche per rispetto alla sua età. Potrebbe andare in giro in mutande che nessuno gli direbbe nulla. E' l'ora della pensione: accompagnatelo al Pincio a dare il becchime ai piccioni. Mattarella lavorerà con molta più serenità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari