domenica 26 febbraio | 16:26
pubblicato il 17/mag/2013 11:40

Senato: Grasso, essere cittadini responsabili e' diritto ma anche dovere

(ASCA) - Roma, 17 mag - ''Diventare cittadini responsabili costituisce un diritto ma anche un dovere nel mondo di oggi, cosi' complesso ed articolato, e solo attraverso la conoscenza dei principi fondamentali della nostra Costituzione e' possibile introdurre i piu' giovani, come voi, nella vita democratica del paese''. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso nell'Aula di Palazzo Madama, nel corso della cerimonia di premiazione del concorso ''Vorrei una legge che...'' , giunto alla sua quinta edizione.

''Cogliere, come voi avete lodevolmente fatto, l'importanza della 'regola' quale fondamento irrinunciabile di ogni convivenza serena e civile tra uomini liberi e' una cosa fondamentale, perche' in qualsiasi comunita', affinche' viva e si sviluppi, ci devono essere delle regole'' ha aggiunto la seconda carica dello Stato. ''Questa dove ci troviamo - sono sempre parole del presidente del Senato - e' una piazza, una agora' greca, dove si fanno le leggi ma dove si costruisce anche il Paese del futuro''.

Grasso ha quindi ricordato come l'iniziativa ''Vorrei una legge che...'', promossa dal Senato nel quadro delle iniziative rivolte al mondo della scuola in collaborazione con il ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca, ''si muove proprio in questo percorso di cittadinanza, e si propone di avvicinare anche i piu' piccoli alle istituzioni ed incentivarne il senso civico. Il Senato, da sempre attento al mondo giovanile, continua a rafforzare l'impegno nel promuovere l'incontro con voi alunni, consentendovi di muovere i primi passi in cio' che vuol dire gestire la dimensione pubblica e farvi sentire fin da subito parte della societa' civile del domani''.

''Questo percorso di crescita civile e culturale, mi auguro - ha concluso Grasso -, possa accompagnarvi anche nelle future tappe della vostra formazione, affinche' l'esperienza qui maturata possa alimentare il vostro senso civico per costruire una societa' migliore improntata ai principi e ai valori della nostra Carta costituzionale''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech