sabato 10 dicembre | 13:40
pubblicato il 27/dic/2013 20:15

Senato: Grasso a presidenti commissioni,rispettare con rigore criteri Dl

Senato: Grasso a presidenti commissioni,rispettare con rigore criteri Dl

(ASCA) - Roma, 27 dic - Il Presidente del Senato, Pietro Grasso, durante la riunione della Conferenza dei Capigruppo ha illustrato i contenuti della lettera inviata oggi alle Camere dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in merito alla necessita' di rispettare le caratteristiche di urgenza e omogeneita' del contenuto dei decreti legge nel corso dell'iter di conversione. Nel condividere tali considerazioni, ha preannunciato l'invio di una lettera ai Presidenti delle Commissioni permanenti affinche' tali criteri siano rigorosamente rispettati. Diversamente non esitera', nel corso della successiva discussione in Aula, a dichiarare improponibili, per estraneita' della materia, emendamenti di qualunque provenienza, anche se presentati dai relatori o dal Governo o gia' approvati dalla Commissione con i pareri favorevoli dei relatori e del Governo. Grasso ha inoltre sottolineato che il decreto-legge ribattezzato dagli organi di informazione ''salva Roma'' in realta' nasceva come decreto recante ''misure finanziarie urgenti in favore di regioni ed enti locali ed interventi localizzati nel territorio'', rendendo difficile parametrare il giudizio di inammissibilita' sugli emendamenti gia' accettati in Commissione, e che comunque la Presidenza non ha mancato di esercitare i suoi poteri di vigilanza. Il Presidente Grasso ha ribadito che uno stringente obiettivo di rigore si puo' raggiungere solo con la collaborazione di tutti i soggetti istituzionali e politici coinvolti, compreso il Governo. Si e' inoltre deciso di convocare al piu' presto una riunione della Giunta per il Regolamento per predisporre le opportune modifiche al Regolamento del Senato, da sottoporre poi all'Assemblea. com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina