sabato 03 dicembre | 12:43
pubblicato il 05/set/2013 11:42

Senato: governo battuto su mozione Ln su gioco d'azzardo

Senato: governo battuto su mozione Ln su gioco d'azzardo

+++Giorgetti, rimetto delega. Con termini moratoria della proposta si rischia perdita di 6 mld gettito+++ .

.

(ASCA) - Roma, 5 set - Governo battuto in Aula al Senato su una mozione della Lega Nord sul gioco d'azzardo. Il sottosegretario all'Economia, Alberto Giorgetti annuncia l'intenzione di rimettere la delega sui giochi nelle mani del ministro.

Il documento del Carroccio e' stato approvato a larga maggioranza nonostante il parere contrario dell'esecutivo. Il punto di contrasto e' rappresentato dalla moratoria di 12 mesi per l'apertura di nuovi centri per i giochi d'azzardo inserita nella mozione della Lega Nord, che secondo Giorgetti rappresenta un ''termine cosi' perentorio da risultare inapplicabile, se non creando un conflitto con i diritti esistenti dei concessionari che hanno vinto le gare e perdendo 6 miliardi di gettito''.

njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari