martedì 24 gennaio | 20:45
pubblicato il 11/dic/2013 13:15

Senato: De Poli, risparmio 3 mln da riduzione indennita' parlamentari

(ASCA) - Roma, 11 dic - ''Il 'taglio' delle indennita' parlamentari restera' in vigore fino al 31 dicembre 2015.

Produrra' un risparmio pari a quasi 3 milioni di euro ed e' un segnale concreto di contenimento della spesa che va nella direzione intrapresa dal Senato, fin dall'inizio della legislatura''. Lo afferma il senatore questore Antonio De Poli (Udc), che mette in evidenza la decisione assunta dal Consiglio di presidenza del Senato sulla proroga della riduzione delle indennita' parlamentari fino al 31 dicembre 2015. ''La decisione, su proposta del Collegio dei questori di Palazzo Madama - spiega De Poli -, proroga il contenuto di una delibera del novembre 2011 che recepiva quanto stabilito dal Decreto legge n.138/2011. Tale Decreto, infatti, a partire dall'ottobre 2011 e fino al 31 dicembre 2013, prevedeva una riduzione delle indennita' parlamentari per i Senatori. Il 'taglio', ora, viene prolungato per altri due anni'', conclude De Poli. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4